Soccorso stradale ed Emergenze disponibili H 24 7 giorni su 7  -  Tel: 0332 971030 (dalle 22:00 alle 6:00 chiamare il numero 329 306 9252)

  • Home
  • News
  • Giubbotto ad alta visibilità: obblighi e norme
Giubbotto ad alta visibilità: obblighi e norme

Giubbotto ad alta visibilità: obblighi e norme

Sono molte le situazioni in cui un giubbotto ad alta visibilità può rivelarsi uno strumento prezioso. Ad esempio, supponiamo che la tua auto si guasti su una strada scarsamente illuminata, adottare misure per mantenere la visibilità è fondamentale per la tua sicurezza.

Questo principio va oltre la semplice adesione alle regole e alle sanzioni prescritte. Il suo scopo è prevenire gli incidenti stradali che possono avere conseguenze tragiche.

In sostanza, chi deve intervenire in una situazione di emergenza, come cambiare un pneumatico, riparare un guasto o assistere qualcuno in difficoltà, dovrebbe assicurarsi attivamente la visibilità indossando un giubbotto ad alta visibilità. In questo articolo vediamo quando scatta l'obbligo di indossarne uno secondo le normative vigenti.

Giubbotto ad alta visibilità: come dev'essere

I giubbotti ad alta visibilità sono soggetti a normative particolari per ottenere le necessarie omologazioni. Questo capo è marcato CE e deve soddisfare i requisiti materiali della norma fotometrica UNI EN 471. È importante rappresentare correttamente entrambi i simboli per evitare confusione tra il marchio CE, che è simbolo di conformità alle normative europee, e il marchio China Export, che non è idoneo per dispositivi di questo tipo senza omologazione.

I giubbotti di sicurezza ad alta visibilità che devono essere trasportati in macchina in caso di emergenza sono generalmente di colore giallo. Può però anche essere rosso o arancione. Presenta strisce orizzontali grigie per garantire la massima visibilità in condizioni di scarsa illuminazione e di notte. Dovrebbe essere indossato sopra i vestiti che già indossi. Questo obbligo non riguarda solo gli automobilisti.

Lo stesso vale, tuttavia, per i guidatori di biciclette e monopattini elettrici quando attraversano le gallerie, tra 30 minuti dopo il tramonto e 30 minuti prima dell’alba, e in condizioni di visibilità limitata.

Giubbotto ad alta visibilità: quando dev'essere indossato

Per garantire sicurezza e visibilità, in determinate condizioni stradali è obbligatorio l'uso di un giubbotto ad alta visibilità o di bretelle riflettenti. Deve essere indossato fuori dalle zone residenziali, di notte o quando la visibilità è limitata. Anche in caso di nebbia fitta su strade di campagna e autostrade, e anche di giorno.

L'obbligo viene esteso se si deve installare il triangolo d'emergenza dopo un guasto o se si scende dall'auto sul ciglio della strada. E non colpisce solo l’automobilista, ma anche i passeggeri. L'articolo di riferimento del Codice della Strada è 162.

L'uso di giubbotti di sicurezza e occhiali di sicurezza non esonera dall'obbligo di posizionare un triangolo di emergenza a una distanza sufficiente in caso di guasto o quando è necessario avvisare gli altri automobilisti della presenza di un oggetto pericoloso significa che un'auto si è fermata sulla strada. Il Codice della Strada prevede tra l'altro che "Se il veicolo non è dotato di adeguati segnali mobili di pericolo, il conducente deve assicurarsi che l'ostacolo venga segnalato in anticipo in modo efficace con altri mezzi".

Le norme si applicano anche alle biciclette. Persone che utilizzano monopattini elettrici in galleria e in condizioni di scarsa visibilità.

Giubbotto ad alta visibilità: le conseguenze per chi non lo indossa

Non indossare un giubbotto ad alta visibilità o bretelle riflettenti limiterà la visibilità del conducente e aumenterà il rischio di collisione con un veicolo. Ma ci sono anche implicazioni legali. Consideriamo ad esempio le sanzioni per la violazione delle normative vigenti. Più precisamente varia tra 42 e 173 euro.

Inoltre, ti verranno detratti due punti dalla patente di guida se vieni fermato sulla strada o sul ciglio della strada. Se l'occupante del veicolo commette il reato di non indossare il giubbotto di sicurezza, i punti non verranno detratti dalla sua patente di guida.

Per le violazioni da parte dei conducenti di biciclette o monopattini elettrici le sanzioni vanno da 26 a 102 euro.

Vuoi essere informato sulle ultime novità o ricevere in anteprima offerte e promozioni?

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!


Iper Gomme Besozzo - Via Trieste, 100 - Besozzo (VA) - Tel: 0332 971030 E-mail: info@ipergommebesozzo.it 

Soccorso stradale ed Emergenze disponibili H 24 7 giorni su 7  -  Tel: 0332 971030 (dalle 22:00 alle 6:00 chiamare il numero 329 306 9252)

© 2018-2023 Venere Srl - P. IVA 03275330128

Informativa privacy